Linea superiore

La rinascita di Broadway di Ragazza divertente si chiuderà durante il fine settimana del Labor Day, con l’attrice Lea Michele protagonista dello spettacolo fino alla chiusura, un anno dopo aver controverso assunto il ruolo dell’attrice Beanie Feldstein e aumentato le vendite dei biglietti per il musical degli anni ’60.

Aspetti principali

La produzione si chiuderà il 3 settembre il New York Times Primo segnalato Giovedì, con le altre star dello show Tovah Feldshuh, il candidato al Tony Award Jared Grimes e Ramin Karimloo che rimarranno nello show fino alla chiusura.

Lo spettacolo è stato aperto per la prima volta a Broadway nell’aprile 2022, con Michele che si è unito il 6 settembre.

I produttori del musical non hanno spiegato perché lo spettacolo stava chiudendo, il Volte rapporti, ma la pubblicazione ha ipotizzato che probabilmente la chiusura coinciderà con l’uscita di Michele dalla produzione, e lei ha continuato IN DIRETTA con Kelly e Ryan Giovedì ha prolungato il suo contratto fino a settembre dopo che inizialmente doveva scadere a giugno.

Botteghino incassi per lo spettacolo ha raggiunto un record quando Michele si è unito e generalmente è rimasto alto nelle settimane in cui si è esibita, incassando regolarmente tra $ 1,6 milioni e $ 2 milioni ogni settimana.

Cosa guardare

La chiusura dello spettacolo potrebbe innescare un nuovo aumento al botteghino mentre le persone si affrettano a vedere Michele, il Volte Appunti. Un tour nazionale della produzione avrà luogo una volta che lo spettacolo si chiuderà a Broadway, hanno detto i produttori giovedì.

Tangente

Se lo spettacolo si chiuderà in concomitanza con la partenza di Michele, sarà la seconda volta che succede con star di alto profilo a Broadway negli ultimi mesi. I produttori hanno chiuso un recente revival di L’uomo della musica a gennaio nonostante gli incassi elevati, invece di sostituire le star Hugh Jackman e Sutton Foster e rischiare che le vendite dei biglietti diminuissero.

Sfondo chiave

Ragazza divertente– e il coinvolgimento di Michele in esso – è stato uno degli spettacoli più controversi a Broadway durante il suo anno e mezzo. La produzione, un revival del musical degli anni ’60 noto per aver reso Barbra Streisand una star, originariamente si apriva con Feldstein nel ruolo della protagonista Fanny Brice. Feldstein ha ottenuto recensioni in gran parte negative per la sua produzione e alla fine ha lasciato lo spettacolo mesi prima del previsto, dicendo di aver preso “la decisione estremamente difficile di allontanarsi” subito dopo che lo spettacolo “ha deciso di portare lo spettacolo in una direzione diversa”. I produttori hanno rapidamente chiamato Michele per assumere il ruolo. Sebbene Michele avesse cercato pubblicamente il ruolo per anni, il suo casting è stato considerato una scelta controversa, dopo che la sua carriera è stata brevemente ostacolata quando i suoi compagni di cast dello show televisivo Gioia l’ha accusata di bullismo sul posto di lavoro. Michele si è scusato per qualsiasi dolore che ha causato ai suoi compagni di cast, ma ha dovuto affrontare le conseguenze delle accuse, inclusa l’abbandono da parte di a CiaoFresh collaborazione con le sue costar. Il pubblico si è comunque affrettato a vederla entrare Ragazza divertente, con incassi settimanali per lo spettacolo che sono passati da $ 765.670 durante l’ultima settimana di esibizioni di Feldstein a $ 1,6 milioni nella prima settimana di Michele. IL Gioia l’attrice ha anche ottenuto ampi consensi dalla critica come Fanny Brice, con il Volte descrivere la sua interpretazione come “stupenda” e dicendo che “rende lo spettacolo degno di essere visto di nuovo”.

Ulteriori letture

“Funny Girl” di Broadway chiuderà il fine settimana del Labor Day (New York Times)

Lea Michele sostituisce Beanie Feldstein in “Funny Girl” a Broadway: ecco perché è controverso (Forbes)

“Funny Girl” raggiunge il record di botteghino nella prima settimana di Lea Michele a Broadway (Forbes)

Lea Michele guadagna diverse standing ovation dopo aver finalmente rilevato “Funny Girl” a Broadway (Forbes)