Dai un’occhiata alle aziende che fanno le mosse più grandi a mezzogiorno:

Gruppo Zilow — Le azioni sono aumentate del 4,57% dopo che Evercore ISI ha aggiornato il titolo per sovraperformare da in linea, affermando che gli investitori dovrebbero acquistare azioni prima di quella che potrebbe essere una “rapida ripresa” nel mercato immobiliare. L’azienda ha anche aumentato il suo obiettivo di prezzo a $ 61 da $ 34, suggerendo un rialzo di circa il 44% rispetto alla chiusura di venerdì.

notizie sugli investimenti correlati

Pro Picks: guarda tutte le grandi call di borsa di lunedì su CNBC

CNBC Pro
Pro Picks: guarda tutte le grandi call di borsa di lunedì su CNBC

Microsoft — Le azioni della società tecnologica sono aumentate del 3,12% lunedì, spingendo ancora una volta la sua capitalizzazione di mercato a oltre $ 2 trilioni, dopo che Morgan Stanley ha ribadito il suo rating di sovrappeso per il titolo. Microsoft ha annunciato la scorsa settimana il suo nuovo browser di ricerca Bing basato sull’intelligenza artificiale.

Twilio — L’indicatore del software di comunicazione cloud ha guadagnato il 2,08% dopo aver annunciato piani per tagliare il 17% della sua forza lavoro, o circa 1.500 posti di lavoro. Twilio ha già tagliato l’11% della sua forza lavoro a settembre.

Ralph Lauren — Le azioni del gigante dell’abbigliamento sono aumentate del 3,95% dopo che Bank of America ha aggiornato le azioni per acquistare da neutrale. L’azienda ha anche alzato il suo obiettivo di prezzo, affermando che il marchio si sta differenziando tra i suoi pari durante questo periodo difficile. La mossa segue un rapporto ottimista sugli utili di giovedì, quando ha registrato vendite migliori del previsto per il terzo trimestre fiscale, secondo Refinitiv.

Meta — Le azioni del genitore di Facebook sono aumentate del 3,03% dopo che il Financial Times ha riferito che Meta sta pianificando un altro round di licenziamenti. Meta ha già licenziato più di 11.000 dipendenti a novembre come parte del suo sforzo per diventare più snella ed efficiente.

Fidelity National Information Services — Le azioni sono scese del 12,5% dopo che la società ha fornito indicazioni deboli per il primo trimestre, anche se ha registrato un leggero miglioramento degli utili e delle entrate per il quarto trimestre, secondo FactSet. Fidelity ha anche affermato che scorporerà la sua attività di soluzioni commerciali.

AlleanzaBernstein — Il titolo finanziario ha guadagnato il 2,56% sulla scia di un aggiornamento per sovraperformare da neutrale da parte di Credit Suisse. L’azienda ha affermato che le azioni di AllianceBernstein sono più interessanti, soprattutto a seguito del quarto trimestre migliore del previsto e della guida futura della società.

XP — Le azioni della compagnia di navigazione sono aumentate del 3,52% lunedì, poiché le azioni di XPO si sono leggermente riprese dalle pesanti perdite della settimana precedente. Le azioni sono scese alla fine della scorsa settimana dopo che XPO ha riportato i risultati del quarto trimestre. Morgan Stanley lunedì è diventata l’ultima società di Wall Street a declassare XPO, affermando che il titolo potrebbe essere nella “penalty box” dopo il suo ultimo rapporto.

Enrico Schein — Il fornitore di prodotti e servizi sanitari ha guadagnato il 3,18% dopo aver annunciato che lo era riacquisto di azioni fino a 400 milioni di dollari delle sue azioni ordinarie.

Velocemente — Le azioni sono aumentate del 27,66% dopo che Bank of America ha raddoppiato il titolo per acquistare da sottoperformare. In una nota, l’analista Tal Liani ha affermato che Fastly potrebbe raggiungere la redditività entro il prossimo anno grazie alla sua tecnologia di base e al nuovo team di gestione.

Cinque sotto — Le azioni del rivenditore al dettaglio sono aumentate del 2,66% dopo che Roth MKM le ha aggiornate per acquistare da tenere, notando che vede una crescita interessante in vista.

Tesla — Il produttore di veicoli elettrici è sceso dell’1,14%. Alla fine della scorsa settimana, Lo ha riferito Reuters che Tesla deve aprire la sua rete di sovralimentazione ai concorrenti per qualificarsi per i sussidi statunitensi.

Illumina — Le azioni sono aumentate del 9,85%, recuperando le perdite risultanti dal deludente rapporto sugli utili della società la scorsa settimana. Illumina è anche uno dei titoli che Goldman Sachs ha recentemente definito come “che probabilmente genererà il più grande alfa”.

– Alex Harring, Hakyung Kim, Jesse Pound, Pia Singh e Michael Bloom della CNBC hanno contribuito alla segnalazione.

Read More